Politica

Gestione Palajonio, incontro al Comune: verso una nuova concessione temporanea

AUGUSTA – Lunedì pomeriggio si è tenuto a Palazzo di Città l’auspicato incontro sulla gestione del Palajonio tra le società sportive cittadine e l’Amministrazione comunale, alla presenza del responsabile di settore e del Rup del precedente bando.

I rappresentanti di diverse realtà sportive hanno prese parte a questa fase di “concertazione”, quelli delle quattro società di calcio a 5, tra cui il concessionario uscente Asd Augusta 1986, ed anche di alcune società di calcio, basket e sport per disabili. Per l’Amministrazione sono intervenuti direttamente il sindaco Cettina Di Pietro e l’assessore allo Sport Giusy Sirena.

Come noto, la gara per l’affidamento in concessione del Palajonio, scaduta il 13 ottobre, è andata deserta e, terminando la precedente concessione il 19 ottobre, è stato dato tempo per il rilascio dell’immobile fino a giovedì 3 novembre, data nella quale è comunque previsto un sopralluogo per inventario.

Dopo quasi tre ore di confronto, in cui i rappresentanti delle società sportive hanno confermato l’impossibilità di partecipare alle condizioni economiche previste dall’ultimo bando, pare che gli amministratori comunali si siano persuasi della necessità di prevedere un prezzo posto a base di gara inferiore a 15 mila euro annui.

Il nuovo bando potrebbe anche prevedere una durata della concessione più breve dei cinque anni precedentemente stabiliti: due anni con l’opzione per un terzo, in considerazione del progetto di radicale rifacimento della struttura tensostatica, che potrebbe richiedere la chiusura temporanea dell’impianto proprio tra un paio d’anni.

Per assicurare la prosecuzione delle attività sportive e in particolare della stagione agonistica, nelle more dell’espletamento del nuovo bando di gara, sarebbe infine disposta una nuova concessione per 40 giorni in favore del concessionario uscente Asd Augusta 1986, alle stesse condizioni della precedente convenzione.


getfluence.com
In alto