Sport

Karate, Open internazionale di Sicilia, l’augustana Federica Cavallaro fa bis d’oro. Rembukan Villasmundo miglior società

AUGUSTA – Pioggia di medaglie per l’Asd Rembukan Karate Villasmundo al tredicesimo Open internazionale di Sicilia “Prof. Giuseppe Pellicone”, nel weekend del 19 e 20 ottobre, al Palaghiaccio di Catania. Vi hanno partecipato 135 società con 678 atleti da tutta Italia, confermando che si tratta dell’Open internazionale più importante che si svolge nella regione, tant’è che ha visto la presenza anche del National team cambogiano e di atleti rappresentanti della Francia.

La squadra allenata dal maestro augustano Marcello Di Mare si è presentata al Palaghiaccio con ben undici atleti (nella foto di copertina), conquistando 5 medaglie d’oro e 2 d’argento, e piazzandosi al primo posto nel medagliere delle società, davanti al Team Karate Borzì di Paternò, il Karate Club di Savona e il Master Club di Misterbianco.

Due medaglie d’oro sono state vinte dall’augustana Federica Cavallaro, rispettivamente nelle categorie Senior e Under 21. Oro anche per Miriam Giuga nella categoria Junior, come per Fabrizio Spampinato e Miriam Barone tra gli Esordienti. Conquistano un argento Marco Rubini nella categoria Junior e Domenico Davino tra gli Esordienti.

Questi i risultati degli altri atleti della Rembukan Villasmundo: quinto posto per Salvo Barlotta, settimi posti per Sebastiano Mignosa e Danilo Alibrandi; infine Marco Spampinato e Giuseppe Tramontana, che hanno fatto esperienza per un prossimo appuntamento con il podio.

Soddisfatto il maestro Marcello Di Mare per la conferma della propria società al top nella classifica di una manifestazione prestigiosa, organizzata in modo impeccabile dal presidente del comitato regionale Fijlkam, Giovanni Mallia, come la conduzione del team arbitrale di Gaetano Farinetti.


In alto