Politica

Referendum costituzionale, il “Tour No” del M5s farà tappa in città

AUGUSTA – Con l’approssimarsi della data del referendum confermativo della riforma costituzionale, il dibattito si accende in città. Gli opposti fronti per il “No” e il “Sì”, anche trasversali agli schieramenti tradizionali di centrodestra e centrosinistra, hanno finora promosso convegni e dibattiti.

Il Movimento 5 stelle locale, in linea con il “Tour No”, aveva optato per la piazza Duomo in quattro date prefissate, nelle quali con l’ausilio di un gazebo e il supporto di parlamentari pentastellati spiegare ai cittadini le ragioni del “No”.

Per l’ultimo sabato in programma, 26 novembre, dalle ore 19 in piazza Duomo, sono attesi ad Augusta i quattordici deputati regionali, con il capogruppo all’Ars Giancarlo Cancelleri in testa, alcuni parlamentari nazionali ed europarlamentari del M5s.

Il meetup locale fa sapere: “Daranno luogo ad un incontro pubblico in piazza e per le vie del centro storico, dialogando con i cittadini sulle ragioni che ci spingono ad essere contrari ad una riforma pasticciata, che non elimina gli sprechi e che dà il potere ai partiti di scegliere i senatori, eliminando, di fatto, la possibilità di far scegliere ai cittadini i propri rappresentanti“.


getfluence.com
In alto