Archivio

Sorprendente Meta, ma l’Augusta vince la quarta amichevole

palajonio-augusta-calcio-a-5AUGUSTA – Amichevole casalinga questa mattina per l’Asd Augusta 1986, sempre più vicina all’esordio nel campionato di A2. Una partita in cui la formazione catanese del Meta, che milita in Serie B, è riuscita a tenere testa ai padroni di casa.

In avvio, subito la rete del Meta su schema da calcio d’angolo, che poco dopo coglie pure un palo. Poi la reazione neroverde, con il carisma di Diogo Teixeira, che riesce a impegnare il portiere avversario in più occasioni, in particolare grazie ad alcune combinazioni con i bomber Jorginho e Creaco.

Nel secondo tempo cambia ritmo l’Augusta, con Scheleski e ancora Diogo Teixeira. Ma è grazie al portiere di movimento, il neoacquisto Soso, che Scheleski trova il pari. Portiere, di cui il presidente Tringali dice un gran bene, che infatti alza un muro per fronteggiare il ritorno in partita del Meta.

A tempo quasi scaduto, ci pensa l’altro neoacquisto Creaco, su giro palla, a insaccare la rete della definitiva rimonta.

inserzioni

Ottimo test per l’Augusta, che quindi trova una vittoria per 2-1 che fa comunque morale, contro un Meta sorprendente e infarcito di giocatori di categoria superiore come Failla e Musumeci.


inserzioni inserzioni
In alto