Cronaca

Arrestati tre dipendenti del Comune di Augusta

AUGUSTA – Nella tarda mattinata di questo giovedì, agenti del Commissariato di P.S. di Augusta, coordinati dalla dirigente dott.ssa Stefania Marletta, hanno tratto in arresto tre dipendenti del Comune di Augusta, addetti alla squadra lavori, accusati di furto di materiale edile in danno di un cantiere in contrada Campolato, il cui proprietario ha sporto denuncia.

Si tratta di G.D.M., F.C. e G.Z., posti agli arresti domiciliari, su disposizione della Procura di Siracusa, che avrebbero utilizzato, per il contestato furto, un automezzo di proprietà del Comune caricandolo di mattonelle, durante l’orario di lavoro. Pertanto, a loro carico, sarebbero scattate pure le accuse di appropriazione indebita e truffa in danno dell’Ente.

Già per venerdì è previsto il processo per direttissima dinanzi al Tribunale di Siracusa. È probabile altresì la costituzione di parte di civile del Comune, dal momento che il sindaco Cettina Di Pietro, questo pomeriggio, ha sporto denuncia presso il Commissariato ed ha altresì preannunciato l’avvio di un procedimento disciplinare a carico dei tre dipendenti comunali.

L’operazione sarebbe scaturita dalla segnalazione di un poliziotto fuori servizio, insospettito dalle manovre del camion.

inserzioni

=== AGGIORNAMENTO SUL PROCESSO PER DIRETTISSIMA ===


scuolaopenday
In alto