News

Augusta a “Casa Sanremo” con la giovane rapper Alessia Aprile

AUGUSTA – Si chiama Alessia Aprile, in arte Riccia, la rapper augustana di 21 anni che si esibirà nello studio televisivo di “Casa Sanremo“, al Palafiori, nella stessa prima settimana di febbraio in cui si svolgerà il 72° Festival della canzone italiana al Teatro Ariston.

Il format a cui parteciperà è “Casa Sanremo live box“, giunto alla quattordicesima edizione, non una gara bensì una vetrina nazionale dedicata ad artisti singoli e band emergenti, senza alcuna distinzione tra generi musicali.

La finestra assegnata all’augustana è quella di sabato 5 febbraio, in diretta streaming sull’app “Casa Sanremo” alle ore 12,45. Porterà per l’occasione il brano dal titolo “Maschere“, di cui è autrice, mentre arrangiatrice è la concittadina Federica Tringali, in arte Ariesbeat, e produttore il lentinese Damiano Russo, in arte Damo Rass.

È una canzone che parla della vita di tutti giorni – questa la descrizione fornita da Alessia Aprile – ovvero tutti noi dovremmo indossare delle maschere per avere il consenso da parte degli altri, uccidendo ciò che siamo noi. A me questa cosa non piace, non mi sono mai omologata, e il mio messaggio è di levarci tutte queste maschere, perché non c’è niente di più bello che essere se stessi“.

Con un album all’attivo, dal titolo “La mia cultura generale”, la sua principale esperienza di festival è il “Sanremo rock” dello scorso anno. Nella sezione “Trend”, ha passato le audizioni online su dodicimila iscritti, poi nella finale regionale di Castelvetrano (Trapani), in agosto, cantando il suo inedito “Maschere” è rientrata tra gli otto artisti siciliani (quattro “Rock” e quattro “Trend”) per la finalissima nazionale del festival di talenti a Sanremo.


In alto