News

Augusta, Capitaneria di porto, Stola nuovo comandante in seconda. Giummo va a Salerno

AUGUSTA – È avvenuto stamani il passaggio di consegne nell’incarico di comandante in seconda della Capitaneria di porto di Augusta, tra il capitano di fregata Antonio Giummo e il capitano di fregata Giuseppe Stola, ufficiali superiori del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia costiera e dirigenti militari, alla presenza del comandante della Capitaneria, capitano di vascello Attilio Montalto.

L’uscente, il comandante Giummo andrà a ricoprire l’incarico di Comandante in seconda alla Capitaneria di porto di Salerno. Sposato, con due figli, già allievo della Scuola navale militare “Francesco Morosini”, è dottore magistrale in Economia e commercio, ha frequentato l’Accademia navale e ha un master universitario di 2° livello in Studi strategici e sicurezza internazionale. Ha fatto servizio, oltre che presso la Capitaneria di porto di Augusta, anche presso la Capitaneria di porto di Catania. È stato comandante dell’Ufficio circondariale marittimo di Licata, e ha svolto l’incarico di ufficiale di collegamento ed esperto di diritto internazionale marittimo presso il Comando forze di pattugliamento per le sorveglianza e la difesa costiera (Comforpat) di Augusta, della Marina militare.

Quanto al curriculum del neo comandante in seconda, Stola, sposato, con due figlie, è dottore magistrale in giurisprudenza, ha frequentato anch’egli l’Accademia navale, e ha due master universitari di 2° livello, di cui il primo in Management e governance per la pubblica amministrazione, e il secondo in Diritto della navigazione e dei trasporti. Ha fatto servizio presso la Capitaneria di porto di Crotone, è stato comandante dell’Ufficio circondariale marittimo di Barletta, e proviene dall’incarico di comandante in seconda alla Capitaneria di porto di Corigliano Calabro.


inserzioni inserzioni
In alto