Sport

Augusta, da judoka dodicenne un bronzo regionale che accende i riflettori in città su sport olimpico

AUGUSTA – Si è svolta sabato scorso ad Avola la prima tappa della “Sicily judo cup” riservata agli esordienti A e B. Organizzata sotto l’egida della Fijlkam (Federazione italiana judo, lotta, karate, arti marziali), la manifestazione ha visto avvicendarsi sul tatami i piccoli esordienti di judo di tutta la Sicilia, tra cui una judoka augustana sul podio.

La dodicenne Roberta Abate (nella foto di repertorio in copertina, la prima da sinistra), categoria 36 kg, allieva del maestro Francesco Cardone, ha disputato tre incontri di cui uno perso e due vinti, che le sono valsi il terzo posto da medaglia di bronzo.

Nel primo combattimento l’augustana passa in vantaggio con una proiezione ma l’avversaria ragusana, sfruttando un suo errore, si aggiudica la vittoria. Nel secondo combattimento, Abate proietta l’avversaria vincendo l’incontro dopo soli 10 secondi. Nel terzo combattimento, a seguito di una fase iniziale di studio tra le due avversarie, l’atleta del maestro Cardone si aggiudica la vittoria proiettando la judoka di un team catanese.

Crediamo che siano eventi come questo che danno una boccata di novità allo scenario sportivo augustano – fa sapere il “Team Cardone judo Augusta” (vedi foto di repertorio in copertina) – Il judo è uno sport olimpico purtroppo non conosciuto nel contesto megarese, ma siamo convinti che passo passo riusciremo a creare qualcosa di grande, grazie a tutto il nostro team. Un ringraziamento va anche alla Dragon’s fighters team Firullo che ha creduto e investito per inserire questa disciplina olimpica nella realtà megarese“.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto