Segnalazioni

Augusta, mammografie non effettuate per il guasto, Tdm: “Circa duecento utenti attendono risposte”

AUGUSTA – “Continuano a pervenirci segnalazioni di utenti che dovevano effettuare esami diagnostici di mammografia, già programmati (con richiesta dal medico di famiglia) dal Cup presso il reparto di Radiologia dell’ospedale Muscatello e non effettuati per un guasto al mammografo, che è durato da metà ottobre 2018 al 20 febbraio c.a.“. Così in una nota il Tribunale per i diritti del malato (Tdm), che è presieduto dal medico Giuseppe Tringali, evidenzia una criticità ancora irrisolta dopo l’avvenuta riparazione del mammografo del “Muscatello”.

Gli utenti medesimi chiedano all’Asp notizie e le date di quando saranno effettuate questi esami, conoscendo che il reparto di mammografia è già funzionante da 25 giorni. Al momento, in data odierna (ieri, ndr), non è pervenuta agli utenti nessuna comunicazione in merito. Il Tdm – si conclude nella nota – chiede ai vertici dell’Asp di Siracusa di attivarsi sollecitamente per dare risposte ai circa 200 utenti che sono in attesa di effettuare questo esame“.

Ricordiamo che il servizio di mammografia era rimasto sospeso in attesa dell’intervento di sostituzione dei detettori dell’apparecchiatura, ordinati a Boston, intervento effettuato a metà febbraio.


inserzioni inserzioni
In alto