News

Augusta, un defibrillatore per il plesso Saline della “Todaro”. Donazione Lions in memoria di Rosario D’Onofrio

AUGUSTA – Arriverà il 10 dicembre al plesso Saline dell’Istituto comprensivo “Salvatore Todaro” il defibrillatore donato dal Lions club Augusta host. Come da cerimonia tenuta lo scorso 13 novembre nella biblioteca del plesso centrale, un progetto concretizzato in memoria dell’ammiraglio medico Rosario D’Onofrio, past governatore distrettuale Lions, scomparso all’età di 95 anni nell’aprile del 2020.

L’evento – ha sottolineato in occasione della cerimonia il presidente del Lions club cittadino, Giovanni Garofalo ha sviluppato uno degli obiettivi strategici lionistici distrettuali: la sussidiarietà nella accezione di presenza ed azione in prossimità dei club service all’interno del tessuto sociale e della comunità“.

Tema ripreso dal sindaco Giuseppe di Mare, presente insieme all’assessore all’istruzione Ombretta Tringali, evidenziando l’importanza della condivisione e della collaborazione tra tutti gli enti che operano in città, tra istituzioni, scuole e associazioni di volontariato o club di servizio, come avvenuto dall’emergenza pandemica ai più recenti nubifragi.

La dirigente scolastica Rita Spada ha affermato che la collaborazione a stretto contatto con il Lions club locale ha permesso la realizzazione del progetto in maniera efficace ed efficiente, ricordando l’importanza dell’aggiornamento continuo sul primo soccorso sia del corpo docente sia degli alunni. Un aggiornamento che ha consentito, proprio un paio di giorni prima della cerimonia, di evitare la tragedia durante la ricreazione di una classe quarta della primaria, nel plesso Saline, quando due maestre hanno salvato la vita a un alunno in preda a un’ostruzione completa delle vie aeree.

Per commemorare la figura di Rosario D’Onofrio, molto noto sia in città che nel distretto lionistico, hanno presenziato alla cerimonia in biblioteca i figli Emy, Gianna e Pino (vedi foto all’interno, ndr). Da tutti è stata sottolineata l’importanza di ricordare figure di riferimento che hanno inciso positivamente nello sviluppo comune.

Contestualmente si è svolta la premiazione dell’annuale progetto internazionale nelle scuole “Un poster per la pace“, di cui è stata referente per il Lions club l’attuale segretario Rita Cocciolo coadiuvata dalla docente referente per la “Todaro”, Carmen Caliò. Il riconoscimento per la migliore composizione pittorica è andato all’alunna Leila Costa. Tra le autorità lionistiche presenti, Antonella Bona, presidente della settima circoscrizione (Sicilia sud-orientale), e Giacomo Di Miceli, presidente della zona 19 (zona nord della provincia aretusea).

Dopo la cerimonia, si è tenuto per l’intera mattinata il corso di primo soccorso organizzato dal medico Fabio Gaudioso, past presidente del Lions club cittadino, e sviluppato dagli anestesisti rianimatori Giuseppe Vaccaro e Gianfranco Di Bono, coinvolgendo ben 25 insegnanti.

 


In alto