Cronaca

Brucoli, sanzionato ristoratore per videosorveglianza illegittima e lavoratore in nero

AUGUSTA – È stato sanzionato penalmente e multato il titolare di un ristorante nel borgo marinaro di Brucoli, a seguito di controlli congiunti effettuati dai carabinieri della stazione di Augusta, del Nil (Nucleo ispettorato del lavoro) di Siracusa e del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Ragusa.

I carabinieri rendono noto che al ristoratore vengono contestati la mancata autorizzazione per l’utilizzo dell’impianto di videosorveglianza interno, in violazione dello statuto dei lavoratori, e l’impiego di un lavoratore in nero. Il totale delle sanzioni amministrative elevate ammonta a circa 3.600 euro.

Con l’inizio della stagione estiva, i carabinieri della compagnia di Augusta – si fa sapere nel comunicato – hanno avviato controlli ai locali pubblici e alle attività ricettive e fornitrici di servizi, allo scopo di accertare i previsti standard di qualità e il rispetto delle normative vigenti per la salvaguardia dei consumatori, tra i quali i molti turisti che hanno iniziato a frequentare il borgo marinaro di Brucoli“.

(Foto di copertina: generica)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto