News

Il primo concerto post-Covid a Nicolosi diretto dal maestro augustano Vinci

AUGUSTA – Anche le arti musicali ripartono in questa fase post-emergenza Covid. Tra i primi musicisti augustani a tornare a “esercitare” all’esterno, e in tal caso fuori città, è il maestro augustano Carmelo Vinci.

Domenica 21 giugno, oltre a segnare sul calendario l’inizio di un’estate inevitabilmente atipica, ha sancito la ripresa ufficiale delle attività esterne dell’associazione “Amici della musica” della città di Nicolosi, corpo bandistico diretto da Vinci.

Con lo slogan “La musica non ha confini” in occasione della Festa della musica, tradizionalmente il 21 giugno data unica per l’Europa, la banda del maestro augustano ha ripreso a rallegrare i cuori e gli animi dei nicolositi a suon di musica nella piazza centrale, adiacente al Municipio. In accordo con l’amministrazione comunale è stato eseguito un concerto di marce militari, allegre e sinfoniche per chiudere con l’esecuzione del Silenzio eseguito dalla tromba e l’inno di Mameli in memoria di tutte le vittime colpite dalla pandemia.

Il pubblico presente, rispettando le misure governative anti-Covid, su tutte il distanziamento sociale, ha applaudito con scroscianti applausi l’esecuzione dei musicisti della banda. Soddisfatti, con un pizzico di emozione, il maestro Vinci e il presidente dell’associazione musicale Carmelo Mazzaglia, che hanno rilevato in una nota congiunta come in questi mesi di chiusura forzata “la musica è mancata tanto a tutti noi, grandi e piccoli” e che “nell’anno del decennale dell’associazione si è comunque pensato di ripartire più forti di prima e organizzare altri eventi che sono compatibili con le attuali misure di sicurezza impartite dal governo nazionale“.


scuolaopenday
In alto