pubblicità elettorale
Magazine

Montascale per anziani: le migliori soluzioni per la mobilità casalinga

Quando si decide di acquistare una casa non sempre si dà la giusta importanza ai dettagli come un edificio privo di ascensore, la presenza di barriere architettoniche o rampe di scale in un condominio. Andando avanti con gli anni, questi dettagli assumono una certa valenza ed ecco che diventa importante installare un dispositivo montascale.

In commercio ci sono diverse soluzioni proposte da aziende leader nel settore, come nel caso dei montascale Handicare, soluzioni pensate per coloro che presentano difficoltà motorie temporanee o permanenti, ma anche per persone anziane. Grazie alle varie proposte presenti sul mercato, si può scegliere tra varie tipologie che possono aiutare a rendere autonomi sia in casa che in un condominio o in un edificio pubblico.

  • Differenza tra servoscala e montascale 

Il servoscala è concepito come un montascale per disabili, un dispositivo tecnologico che può aiutare a superare le barriere architettoniche. Il montascala è, invece, disponibile sul mercato per scale dritte, a chiocciola oppure curve. La principale differenza riguarda la presenza di una pedana che consente di salire in autonomia a bordo della propria sedia a rotelle.

I montascale sono accessoriati di una poltroncina richiudibile che permette di effettuare comode salite e discese a tutti coloro che possono camminare in autonomia ma che presentano difficoltà nell’affrontare una rampa di scale.

Un esempio, possono essere le soluzioni pensate dall’azienda Handicare, che realizza dispositivi di sicurezza appositamente creati su misura per scale curve, a chiocciola, per condomini, adatti sia per disabili che per persone anziane dal momento che sono personalizzabili e si avvalgono delle migliori tecnologie in campo. Questi dispositivi possono offrire la massima funzionalità, limitando il rumore prodotto durante l’utilizzo e rendendo gli spostamenti sicuri tra un piano all’altro.

  • Possibili vantaggi installazione montascale

Uno dei principali motivi per cui vengono scelti i montascale a piattaforma oppure i modelli a poltroncina è l’impossibilità di aggirare il problema delle barriere architettoniche, che spesso sono presenti in un condominio oppure all’interno della propria abitazione. Questi dispositivi possono essere un buon supporto alle attività quotidiane, possono aiutare a collegare una cantina, un box all’appartamento e permettono anche di facilitare il passaggio da un piano all’altro di un edificio.

Grazie all’installazione di montascale per esterno o per interno, è possibile anche accedere a giardini, terrazze che altrimenti potrebbero impedire la deambulazione della persona anziana oppure con disabilità motoria. Abitare in una casa che sia accessibile può essere utile per andare incontro alle esigenze di una persona nella terza età.

Oggi è possibile personalizzare i montascale con l’aggiunta di accessori e dispositivi su richiesta, con soluzioni salvaspazio che possono adattarsi per ogni tipologia di scala o contesto abitativo. Si possono scegliere rivestimenti, colori che si possono facilmente abbinare ai vari ambienti domestici. I montascale non sembrano necessitare di opere murarie o interventi tecnici specializzati, vengono alimentati dalla corrente elettrica della rete domestica e basterà una normale presa elettrica per metterli in funzione.

I migliori modelli presenti in commercio rispettano solitamente gli standard di qualità e di sicurezza, stabiliti dalla normativa europea. Si tratta di dispositivi sicuri per coloro che viaggiano portando con sé bastoni o stampelle.

Dotati di dispositivi anti-urto e anti-schiacciamento, possono fermarsi se dovessero rilevare un ostacolo lungo il tragitto. Anche in caso di interruzione di corrente, il montascale può passare al sistema di emergenza, a batterie, in modo da portare al piano la persona a bordo.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto