News

Primo maggio, tre dipendenti di imprese di Augusta insigniti della “Stella al merito del lavoro”

AUGUSTA – “Stella al merito del lavoro” per tre lavoratori di imprese con sede ad Augusta. La decorazione viene conferita dalla Presidenza della Repubblica, su proposta del Ministro del Lavoro, su segnalazione da parte delle aziende di dipendenti con almeno 25 anni di servizio continuativi nella stesso posto di lavoro che si siano distinti per particolari meriti di perizia, laboriosità e condotta morale.

La cerimonia di consegna delle onorificenze si è svolta stamani, Primo maggio festa dei lavoratori, al teatro Politeama di Palermo, organizzata dalla Prefettura di Palermo. Tra i nuovi 61 siciliani maestri del lavoro, questo il titolo acquisito, figurano sei lavoratori dipendenti di imprese nella provincia di Siracusa e, tra questi, tre di imprese con sede ad Augusta.

Si tratta di Antonio Accettullo (dipendente dell’Augustea Spa di Augusta), Gaetano Barbagallo (Isab Srl di Priolo Gargallo), Guglielmo Geluardi (Isab Srl di Priolo Gargallo), Antonio Lanzirotti (Esso Italiana Spa, adesso Sonatrach Raffineria Italiana Srl, di Augusta), Francesco Siracusano (Isab Srl di Priolo Gargallo) e Filippo Tomasello (Esso Italiana Spa, adesso Sonatrach Raffineria Italiana Srl, di Augusta).

Delegata alla consegna delle “stelle al merito del lavoro” il prefetto di Palermo, Antonella De Miro, alla presenza del vicepresidente della Regione, Gaetano Armao, l’assessore regionale al Lavoro, Antonio Scavone, l’assessore comunale al Lavoro, Giovanna Marano, Francesco Rosario Averna, presidente gruppo siciliano Cavalieri del lavoro, Lucio Maniscalco, console regionale della Federazione maestri del lavoro, e Giovanni Vargetto, presidente regionale Associazione regionale lavoratori anziani.


getfluence.com
In alto