News

Augusta, il Comitato commercianti lancia il Carnevale: si farà “Coriandolando 3”

AUGUSTA – Tre eventi natalizi di successo alle spalle, da “Sicilia…na…mente” alla “Notte bianca” passando per “Christmas dance”, e la voglia dichiarata di non fermarsi. Divertimento e fantasia non mancheranno nel centro storico neppure per il Carnevale, stando alla conferma ufficiale da parte del Comitato commercianti Augusta (Cca) della terza volta di “Coriandolando“.

L’annuncio è stato dato nel corso della settimana alle spalle nella sede dell’associazione filantropica “Umberto I”, messa a disposizione dal presidente Mimmo Di Franco, occasione per il direttivo del sodalizio di esercenti dell’Isola per ringraziare con tanto di consegna di targhe i due principali partner privati delle iniziative realizzate, Sonatrach e Bapr, rappresentati rispettivamente da Angelo Grasso (accompagnato da Nuccio Ventura) e Carmen Fruciano (vedi foto di copertina).

La presidente del Cca, Elvira Cappelleri ha confermato per il 2020 alcuni degli eventi che hanno, nell’ultimo lustro, consentito di colmare il vuoto di programmazione comunale, con la 3ª edizione della “Festa delle bici in fiore”, la 2ª di “Sicilia…na…mente” e gli ormai consolidati eventi natalizi, partendo questo mese appunto con la 3ª di “Coriandolando”. “Non siamo organizzatori di eventi – ha precisato Cappelleri – Ma la voglia di fare c’è sempre, anche grazie ai cittadini che ci credono e partecipano alle nostre iniziative“.

I commercianti hanno ammesso l’iniziale titubanza alla prospettiva di farsi carico dell’organizzazione anche del Carnevale, in un centro storico vessato peraltro dalla crisi idrica lunga oltre tre mesi, con un’ordinanza sindacale di non potabilità dell’acqua ancora in vigore. “Poi siamo stati contattati dall’amministrazione – ha riferito la presidente del Cca – che ci darà un contributo economico“.

inserzioni

Si festeggeranno dunque tra via Principe Umberto e piazza Duomo il Giovedì grasso, che cade il 20 febbraio, e il Martedì grasso, il 25 febbraio. Verranno coinvolti i bambini di tutti gli istituti comprensivi e le scuole di ballo. “Vogliamo dare colore, musica e divertimento – ha anticipato Cappelleri in merito a “Coriandolando 3” – come abbiamo sempre fatto“.


scuolaopenday
In alto